L’ELEMENTO METALLO: I POLMONI E IL GROSSO INTESTINO

3 anni fa

Steel_wire_05_iesL’elemento metallo, caratterizzato dai meridiani di Polmone e Grosso Intestino, corrisponde alla discesa dell’energia verso il basso, ricevendola dalla terra e portandola verso l’acqua.

Regola il rapporto tra l’organismo e l’esterno, attraverso la pelle, il cui status rappresenta lo stato benessere dei due meridiani.

  • Il polmone rappresenta il nostro “io” più profondo, dove spesso sono contenuti i ricordi legati all’infanzia. Si connette ovviamente alle problematiche respiratorie come asma,tosse, bronchite etc… ma anche alla capacità energetica di regolare e mobilizzare l’afflusso di liquidi e fluidi corporei.
  • Il grosso intestino, funzionalmente associato al polmone, ha la funzione di ricevere gli scarti alimentari dal piccolo intestino, riassorbire l’acqua in eccesso ed eliminare ciò che rimane attraverso le feci. Da un punto di vista energetico svolge la stessa funzione di scarico, però a livello psichico.

La fase metallo è quella che consente di rilassarci, di raccoglierci, di riposarci senza subire un crollo. Proprio questa sua capacità di autocontrollo e mediazione, il soggetto metallo consente di bilanciare eventuali squilibri all’interno di un gruppo.

In  caso di eccesso di questo elemento prevale la tendenza ad interiorizzare e a chiudersi in se stessi, condizione che può successivamente sfociare in uno stato depressivo.Tale eccesso si riscontra in persone molto taciturne, che non si curano di ciò che gli sta attorno, che tengono lo sguardo chino e rifiutano il contatto visivo diretto con gli altri.

La carenza di metallo, invece, si rispecchia nell’incapacità di staccare e rilassarsi, oltre che nella difficoltà di “guardarsi dentro”, e si evidenzia in una secchezza diffusa della pelle. Tale soggetto sarà tendenzialmente proiettato verso l’esterno e non capace di nutrire le proprie funzioni più profonde.

In ambito sportivo un atleta prevalentemente metallo, in buon equilibrio, ha il ruolo di collante tra le diverse personalità di un gruppo, ha spirito di sacrificio e buone capacità condizionali.

 

IL MERIDIANO DEL POLMONE

polm

inizia a livello della cassa toracica, attraversa il diaframma ed entra nei polmoni, sale alla gola, riscende nella cassa toracica fino alla parte alta del torace, scende poi lungo il bordo laterale del braccio e termina all’angolo della base del pollice.

Il polmone rappresenta il nostro “io” più profondo, dove spesso sono contenuti i ricordi legati all’infanzia. Si connette ovviamente alle problematiche respiratorie come asma,tosse, bronchite etc… ma anche alla capacità energetica di regolare e mobilizzare l’afflusso di liquidi e fluidi corporei.

ELEMENTO: Metallo

ORARIO DI MASSIMA ATTIVITÀ: 3-5

AREE DEL CORPO E ALTERAZIONI

PSICOLOGICHE/COMPORTAMENTALI: Polmoni e bronchi,naso, gola,pelle, sistema immunitario, tristezza e angoscia

PUNTI FONDAMENTALI: 1- 2- 9

 

IL MERIDIANO DEL GROSSO INTESTINO

grosso

inizia all’angolo interno della base del dito indice, passa lungo il lato esterno ed anteriore del braccio ed arriva all’apice dell’articolazione della spalla, passa sopra le spalle ed arriva al lato frontale del corpo, da qui parte un ramo interno che entra nei Polmoni, attraversa il Diaframma e scende nel Grosso Intestino. Il Meridiano principale invece sale lungo il muscolo sternocleidomastoideo, arriva alla mandibola, gira intorno alla bocca e termina a lato del naso dove si collega al Meridiano dello Stomaco.

ELEMENTO: Metallo

ORARIO DI MASSIMA ATTIVITÀ: 5 – 7

AREE DEL CORPO E ALTERAZIONI PSICOLOGICHE/COMPORTAMENTALI:Intestino crasso,naso , pelle, peluria, muco, depressione, apatia, angoscia.
PUNTI FONDAMENTALI: 4 – 11 – 16

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Richiedi informazioni

Acconsento al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 196 del 2003)

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK