COMBATTI LA DEPRESSIONE CON IL PUNTO 1 DEL MERIDIANO DEL POLMONE!

7 anni fa

La depressione rappresenta un disturbo dell’umore molto diffuso, che si presenta come una perdita di interesse e piacere nei confronti di attività che prima suscitavano piacere e interesse. La stimolazione del punto 1 del meridiano del POLMONE consente di contrastare questo disturbo, agendo sul rapporto tra mente e fisico. Quindi… … SDRAIATI A LETTO, RESPIRA

Approfondisci

ASMA E SINGHIOZZO? CONTRASTALI COL PUNTO 17 DEL MERIDIANO DI VASO CONCEZIONE

7 anni fa

Asma e singhiozzo sono due problematiche molto comuni correlate agli atti respiratori, che comportano un senso di oppressione a livello toracico. Pur possedendo una natura differente, possono essere trattate in modo del tutto naturale mediante lo stesso meccanismo Il punto 17 di Vaso Concezione, che si trova in una fossetta al centro del petto, risulta

Approfondisci

AGOPUNTURA, MOXIBUSTIONE E SHIATSU… PER SAPERNE DI PIU’

8 anni fa

Rappresentano 3 tecniche differenti che convergono verso il medesimo scopo: l’equilibrio energetico. Tutte e tre, infatti, stimolano il sistema dei meridiani energetici, al fine di ricreare l’omeostasi, condizione necessaria al mantenimento dello stato di salute.   L’agopuntura, che in Italia viene svolta solamente dai medici, consiste nell’applicazione di sottilissimi aghi che penetrano a livello cutaneo.

Approfondisci

STRAPPO MUSCOLARE? ECCO ALCUNI CONSIGLI PER ACCELERARE IL RECUPERO

8 anni fa

Lo strappo muscolare rappresenta la lesione delle fibre che compongono il muscolo, ed è spesso associato ad un dolore intenso e alla comparsa (anche nei giorni successivi) di un ematoma, a causa dello stravaso ematico. Spesso gli strappi muscolari avvengono in condizioni di scarso allenamento o preparazione fisica inadeguata, quando il muscolo è particolarmente stanco

Approfondisci

GIOCHI A TENNIS MA L’EPICONDILITE NON TI DA SCAMPO?

8 anni fa

L’epicondilite, detta anche “gomito del tennista”, è l’infiammazione del tendine della muscolatura estensoria dell’avambraccio. Colpisce principalmente persone ed atleti che ripetono movimenti di estensione e in rotazione con l’arto superiore contro resistenza. Oltre al riposo fisiologico e all’utilizzo di impacchi di ghiaccio e argilla è assolutamente consigliato fare stretching, allungando i muscoli estensori per circa

Approfondisci


    Richiedi informazioni

    Acconsento al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 196 del 2003)

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK