YIN E YANG PER MIGLIORARE LA TUA PRESTAZIONE SPORTIVA

6 anni fa

fyeLa teoria dello Yin e dello Yang rappresenta il fondamento del concetto filosofico che sta alla base della medicina cinese.

Yin e Yang spiegano il tutto, il costante divenire che genera la vita.  I due opposti, ma complementari, l’uno senza il quale l’altro non può esistere, la notte e il giorno, il freddo e il caldo, il nero e il bianco.

Applicare questo concetto nella pratica sportiva significa attribuire il riposo allo Yin e l’allenamento allo Yang, l’allungamento muscolare allo Yin e la contrazione delle fibre allo Yang.

Se esagerassimo con l’allenamento, senza dare il giusto riposo al nostro organismo, potremmo andare incontro ad una sindrome di “over training”, situazione che comporta un peggioramento della prestazione data dall’incapacità di smaltire la fatica.

Per questo motivo il riposo, contrariamente al pensiero comune, è importante tanto quanto l’allenamento, affinché venga mantenuto l’equilibrio che permetterà di sfruttare a pieno tutte le capacità psico-fisiche.

Allo stesso modo,  ad esempio, l’allungamento muscolare (stretching) riveste un ruolo fondamentale nella prevenzione dagli infortuni, ed è tanto importante quanto il miglioramento della forza.

La ricerca dell’equilibrio significa uniformarsi a tutto ciò che ci circonda, in modo da reagire nel modo più corretto ai continui stimoli.

Tradotto significa migliorare il proprio status psico-fisico e quindi la prestazione sportiva, in quanto solamente la somma di tutti i minimi dettagli porterà a fare la differenza.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Richiedi informazioni

Acconsento al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 196 del 2003)

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK